Pages Menu
Rss
Categories Menu

Postato venerdì, 26 luglio, 2013 in Social Media Marketing | 2 commenti

Consigli e strategie per il tuo brand su Instagram

Consigli e strategie per il tuo brand su Instagram

63 Flares Twitter 10 Facebook 12 Google+ 13 LinkedIn 27 Pin It Share 1 Email -- 63 Flares ×

Quando penso a Instagram mi vengono in mente piedi, piatti con prelibatezze, bimbiminkia allo specchio e fotografie suggestive di qualche località turistica. Tranquillo, instagram non è solo questo!

Perchè ha avuto un grande successo? Semplice: scatti una foto, la modifichi (ritaglio, effetti, filtri e cornici), aggiungi descrizione con hashtag e voilà, condivisa con i tuoi amici. Aggiungendo gli effetti sforni foto con un tocco di professionalità, quasi come un vero fotografo.

Il tutto avviene via smartphone. Infatti non esiste una versione anche per desktop, sarebbe contro la filosofia di Instagram. Per essere più preciso via pc puoi gestire qualche impostazione del tuo profilo, commentare e votare foto.

Per via delle tante immagini da dover caricare per conto di un brand, ho cercato un software capace di caricare le foto via desktop. Tutto inutile! Esiste un app che simula l’ambiente android ma non funziona correttamente.

Dopo aver introdotto brevemente questo social passiamo al vero scopo di questo articolo: come sfruttarlo per un brand.

Instagram viene usato per diversi scopi. Quello che preferisco è: coinvolgere l’utente in modo da costruire un’ emozione col quale possa identificarsi.

Partiamo dall’inizio.

Obiettivi: perchè usare Instagram?

1) Aumentare la visibilità/identità del brand
2) Coinvolgimento emotivo
3) Costruire relazioni

Cosa pubblicare?

Molti marchi internazionali pubblicano:
1) Foto prodotti
2) Foto macchinari usati per creare il prodotto
3) Foto di clienti che si divertono
4) Dietro le quinte: backstage azienda, momenti importanti, cambiamenti aziendali
5) Foto staff
6) Offerte e promozioni
7) Contest
8) Eventi

Alcuni usano anche instagram per promuovere soprattutto prodotti (di abbigliamento scontati per esempio) con un buon successo.

Dagli USA però arriva un consiglio molto prezioso: immortala soprattutto persone che stanno utilizzando il tuo prodotto. Come il prodotto vive nella vita della gente. Starbucks ci insegna come farlo!

Quante foto pubblicare al giorno? Ovviamente non posso darti un numero preciso. 2-3 minimo al massimo una decina. Varia con gli orari.

Educa i tuoi fan/clienti/contatti sull’uso degli hashatag. In questo modo puoi “ascoltare” cosa dicono di te sia in positivo che in negativo (qui intervieni tempestivamente!). Rispondi alle richieste dei tuoi follower, interagisci e alimenta conversazioni.

Alcuni ottimi esempi di profili instagram usati con intelligenza:
- Starbucks
- Adidas
- Dolce&Gabbana
- Redbull
- Warby Parker
- Tiffany and CO

Contest Instagram:
- Alviero Martini
- Renault (Auto Captur)
- Instagram Italia e Mediaworld
- Festival d’Europa 2013

Se conosci altri contest fatti su instagram segnalameli con un commento.

Iniziative commerciali:
- Nike

Le immagini valgono più di mille parole: sono persuasive ed emozionanti. Inutile ricordarti che devono essere di qualità e creative. Fai visual marketing insomma!

Non dimenticarti di:
1) Usare hashatag aziendale
2) Foto di qualità (anche a livello tecnico)
3) Foto creative
4) Link sia nel profilo che nella descrizione della foto (se serve)
5) Incoraggiare i tuoi clienti a scattare foto da condividere su instagram con relativo hashtag aziendale.
6) Offri contenuti esclusivi solo per i tuoi follower.

Video. Instagram non è solo foto. Da giugno è possibile girare anche un video di 15 secondi. Sfruttali al massimo per racchiudere un momento importante!

Come ogni social, anche Instagram ha il suo slogan sulla home page. “Instagram è un modo veloce, bello e divertente per condividere la tua vita con amici e familiari.”. E ancora, “E ‘un nuovo modo di vedere il mondo.”

Vuoi conoscere i numeri da capogiro di instagram? Eccoli: http://instagram.com/press/ (scorri la pagina).

In conclusione. Registra il tuo brand. Imposta l’avatar, una descrizione con tanto di link verso il tuo sito/shop e instagramma tante foto.

PS: per la categoria “backstage azienda” evita di instagrammare i piedi del tuo capo :-p

Ti consiglio di leggere anche: Pinterest, come sfruttarlo per il tuo brand

Print Friendly
Follow me!

Michelangelo

Founder at Fusion Lab09
Consulente Marketing Freelance con l’obiettivo di aiutare le aziende, attività commerciali e professionisti a rafforzare la propria brand reputation on/offline.
Follow me!
63 Flares Twitter 10 Facebook 12 Google+ 13 LinkedIn 27 Pin It Share 1 Email -- 63 Flares ×





L'articolo ti è piaciuto?
Miglioralo lasciandomi un commento e condividilo con i tuoi amici.




L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons .E' consentita la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali a patto che venga citata la fonte.
E' vietata la riproduzione delle immagini anche solo in parte

  • francescafabbri

    Ciao! A proposito di Contest su Instagram ti segnalo quello di Mulino Bianco: http://www.mimulus.it/2013/07/18/instagram-mulino-bianco/ – a settembre-ottobre ci sarà la seconda parte!

    • michelangelogiannino

      Ciao Francesca grazie mille per la segnalazione. Molto interessante!

Nasce Fusion Lab09. Consulenza in: SMM, Email marketing, Ecommerce, Blog corporate e Brand reputationVISITA IL SITO
63 Flares Twitter 10 Facebook 12 Google+ 13 LinkedIn 27 Pin It Share 1 Email -- 63 Flares ×